martedì 31 gennaio 2012

Cerro Torre pulito?

A me sembra più sporco di prima.
Ad una provocazione di 40 anni fa - perché quella di Maestri è stata anche una provocazione - si è risposto con la presunzione e l'arroganza. Non voglio pensare che l'atto di schiodare la via "Maestri" diventi un messaggio etico per il futuro dell'attività, perché sennò, ad ogni passaggio di generazione e di mezzi la storia dell'alpinismo continuerebbe a ripartire daccapo.
In questo caso inoltre chiamare la salita "by fair means" per me è ridicolo quando sono stati usati gli stessi mezzi per l'"assassinio dell'impossibile". Quindi se vuoi fare il puro non parti ancora con il perforatore nello zaino come ha fatto chi ha tracciato le varianti alla via (ad esempio lo stesso Kruk nel precedente tentativo del 2011) … e purezza per purezza, ora mi chiedo il valore storico che hanno tutte le vie aperte a fianco che si sono connesse alla via Maestri per raggiungere la cima del Torre, guardacaso vie aperte da alpinisti che oggi applaudono il gesto vandalico di Kennedy e Kruk.


"I talebani del Cerro Torre" di Stefano Lovison - Alpine Sketches

giovedì 26 gennaio 2012

"Spigolo del Gladiatore", "Pole Pole" e "Sogno di Tarzan"

Oggi con Andrea Merisio in pausa pranzo, sole e clima freddo prima delle nevicate previste per il weekend. Proseguendo a filmare i più bei blocchi della valle, ecco in sequenza "Spigolo del Gladiatore" (7b) al Remenno, "Pole Pole" (7a+) ed il mitico "Sogno di Tarzan" (7b) in zona Centro Polifunzionale.


mercoledì 18 gennaio 2012

2003: Brenna su "Spirit Walker", 8c, prima ripetizione

Quasi una decade d'attesa poi finalmente Fulvio Cossi mette insieme le immagini di quel lontano giorno.
Cristian Brenna ripeteva la via più difficile dell'epoca al Remenno ed uno dei primi (se non il primo) 8c d'Italia, chiodato e salito da Daniele Pigoni nell'ancora più lontano 1991.

lunedì 9 gennaio 2012

Ghiaccio?

Una miniclip con la go-pro sulla cascata "Cinese" in Val Lanterna, attualmente unica cascata con ghiaccio sicuro in Valmalenco. A San Giuseppe forse condizioni buone solo dal weekend in arrivo.

In Valmasino sono state salite solo la "Merdarola" con uscita sinistra e, prima della nevicata ventata, la seconda cascata dell'Oro. Il resto tutto ancora magro o non formato.


sabato 7 gennaio 2012

San Cassiano, "Gino" e "Passini"

Quasi caldo a far sassi alla Befana, a San Cassiano con Rudy e Pavaz al lavoro per la prossima guida sul bouldering in Valtellina. Nel video due tra i passaggi più belli dell'area, uno aperto da Gino Notari (7b+) il diretto da Luca Passini (7c).



Il massone in alto, Rudy sullo "Spigolo Gino" (foto Andrea Pavan)
 Un bellissimo progetto verticale al primo masso che si incontra sulla stradina
(foto Andrea Pavan)

martedì 3 gennaio 2012

Crolla la Nord del Cengalo

Dopo gli "avvertimenti" estivi di luglio, il 27 dicembre se n'è andata una bella fetta nel settore sinistro della parete Nord, toccando la via "Cacao Meravigliao" a sinistra, i "Pilastri Kasper" e altre due vie  cecoslovacche, oltre due terzi della classica "Borghese" e più marginalmente la diretta "Attilio-Piacco". Itinerari comunque pochissimo frequentati negli ultimi anni, a parte qualche ripetizione invernale della "Borghese". 
La frana è arrivata fino in basso nella piana di Laret, spazzando anche il percorso escursionistico del "Viale" che già era stato chiuso la scorsa estate a causa dei primi crolli.

Report e foto di Marcello Negrini su planetmountain

La recente frana del 27 dicembre (foto Marcello Negrini)

Un precedente "avvertimento" estivo dell'estate 2006
(foto Pino Gidaro, Guida Alpina)