giovedì 8 dicembre 2011

Verso il Sondrio Street Climbing 2011

Il monumento alla Resistenza, nuovo e difficile
passaggio di gara del Sondrio Street Climbing 2011
(foto Beno)

Sabato 17 dicembre, con inizio alle ore 14 (iscrizioni in Piazza Garibaldi), appuntamento con la terza edizione del Sondrio Street Climbing. Nato nel 2009 da un'alleanza con Gianluca Bonazzi, allora presidente del CAI Valtellinese, lo "street" di Sondrio è probabilmente l'unica manifestazione di questo genere in Italia che permette agli arrampicatori di scalare in pieno centro città sugli edifici più rappresentativi ed istituzionali di un capoluogo di provincia, a stretto contatto con la gente che affolla le vie di Sondrio nel sabato pre-natalizio. Un bel passo avanti se ricordiamo il primo Street Boulder organizzato nel 2003 in incognito e in notturno nelle zone periferiche della città di Milano. 


Il circuito di quest'anno - dalle ore 15 alle ore 18 - è composto da una ventina di blocchi di varia difficoltà e tipologia: archi a compressione, traversate di resistenza, passaggi a testa in giù, colonne "a pressione", ristabilimenti di equilibrio, incastri di mani etc. Non mancherà la prova su slackline che costituisce anch'essa un passaggio di gara. Anche se sui passaggi più alti verranno posizionati grossi materassi da palestra, è consigliabile a tutti di portare il proprio crash pad.

Come per l'edizione 2010, la finale sarà con assicurazione in top-rope sul campanile di Piazza Campello dove i quattro arrampicatori che avranno salito più passaggi del circuito (o in minor tempo - ricordarsi a proposito di consegnare la mappa quando si pensa di aver finito) si sfideranno in una doppia semifinale nella parte iniziale del campanile; a seguire i due finalisti rimasti tenteranno in parallelo la salita dei 40 metri fin dove riusciranno, con possibilità di cadute illimitata ma un tempo limite di 20 minuti. 

L'iscrizione quest'anno sarà di 15 euro per ricevere la borsetta gara contenente la mappa di gara, il buono per pizza e birra allo Street Fest (al Black and White di Sondrio, via Vanoni), la t-shirt dell'evento e alcuni gadget.

Per seguire altri aggiornamenti la pagina facebook dell'evento aggiornata dal Gruppo Giovani del CAI Valtellinese co-organizzatori della manifestazione.

Un passaggio classico riproposto in tutte le edizioni
del Sondrio Street Climbing: "La farmacia"
(foto Beno)

 Il video dell'edizione 2011:





Nessun commento:

Posta un commento