sabato 17 dicembre 2011

Sondrio Street Climbing 2011 - report e cronaca fotografica

Una terza edizione che ha preso definitivamente la città di Sondrio, aiutata da un clima più benevolo rispetto al grande freddo delle prime due edizioni.
20 passaggi per il faticoso circuito e finalissime sul campanile con il replay della sfida dell'anno scorso. Vince ancora Nicola Bruseghini (da oggi soprannominato "l'uomo da abbattere") che conquista i 40 metri del campanile poco avanti a Luca Tenni e davanti ad un pubblico mai visto nella Piazza Campello di Sondrio.
140 gli iscritti, tutta la crème della Valtellina arrampicante ma anche tante incursioni da fuori (Ossola, Arco di Trento, Como e Milano).

CLASSIFICHE

La Repubblica gallery fotografica.



Colonna "creval", il primo anno finale, l'anno scorso semifinale
e quest'anno passaggio del circuito
In traverso verso il lancio della "farmacia"
"Municipio"

"ABC"

Mauri Oliva sul classico "Swarovski"
"arco provincia"

Adele Cabello, una delle anime del CAI Giovani,
organizzatori del Sondrio Street Climbing
Alessandra Tognela, vincitrice tra le ragazze, qui al top del "muretto a giro"
Anna Ceruti prova "pan e cracker"
Sopra e sotto, Ciro Paniga flash sul mitico "tronco",
simbolo dello Street Climbing di Sondrio

Altro classico delle tre edizioni, la "colonna maspes"
Davide fungo Folini è maestro sulla "slack"
"farmacia"
Gretel Nogara su "ABC"
La guida alpina Augusto Rossi parte con il "dx" di "dx sin dx"
Manuel Orlandi al top di "dx sin dx"
Sempre Manuel ma questa volta in pressione su "golden point"
... con caduta composta
Ancora "golden point" ma con Teo Coatti
Matteo De Zaiacomo chiude "arco provincia"
Sopra e sotto un altro Matteo (Sera) su "alla resistenza", il più duro del circuito

Dalla Valmalenco, il giovane Mela su "calcio rotante"
Paola Radice inizia "pan e cracker"
Altro grande classico ma quest'anno un filo più faticoso: "la ringhiera"
Paola Radice vola male e si fa male sul "tronco"
... ma lo chiude subito dopo
Rudy Colli insiste su "alla resistenza"
Tobias pubblico attento per "alla resistenza"
Stefano Moghi Mogavero alza le gambe per il "tronco", il giudice Beno lo para
A fuochi accesi, ancora Rudy si ostina su "alla resistenza"
Inchini sulla "slackline"
Sforzi sul "tronco"


Piazza Campello in grande affollamento per le finali
Semifinale tra Luca Tenni e Patrick Bilatti
Finalissima: a sinistra Nicola Bruseghini a destra Luca Tenni


Nico "uomo da abbattere" ormai vicino all'orologio della vittoria

1 commento:

  1. la foto di Piazza Campello così piena mi emoziona! Bea

    RispondiElimina