martedì 19 agosto 2003

Sentinella della Vergine, Disgrazia, nuove vie

Nel mese di agosto tracciamo tre vie a spit sulla parete della Sentinella della Vergine, due confezionate per i ripetitori ("Cassandra Crossing" e "El Porro") ed una un po' più ingaggiosa ("Placanica").
Sulla parete saliva solo una via di Gerry Redepaolini e Umberto Pellegrini (via "Carlo Giuliani").
Ottime scalate semi-plaisir in ambiente di montagna glaciale, con avvicinamento non esagerato che consente anche di salire in giornata da Chiareggio (2 ore) senza dover dormire ai rifugi del Ventina.

La parete vista dal ghiacciaio del Ventina

La lingua del ghiacciaio nel 2007
Durante la prima salita di "El Porro"
Ale Gianatti sugli ultimi tiri di "El Porro"
La Sentinella al centro, mentre attraversiamo il ghiacciaio
Lo strapiombo di 6b su "Placanica"

Elisa esce da "Cassandra Crossing" durante una recente ripetizione


El Porro
Cassandra Crossing
Placanica


Nessun commento:

Posta un commento