venerdì 15 ottobre 2010

Una giornata in Val Grosina

Chiamati a rapporto da Bordons per l'immancabile gita annuale nella sua splendida Val Grosina.
Dopo le prime ascensioni degli anni scorsi sul Maurigno, sulla Cima Viola e sul Sasso Calosso, questa volta il local porta me e Popi sulle pareti sopra la sua baita di Malghera.
Scegliamo la più indicata per lo scopo di oggi e tracciamo una via "ibrida" (a metà tra il "commercial" e la old school esplorativa), su roccia generalmente buona per gli standard grosini, con qualche masso sui ripiani e qualche lama da stare attenti. Difficoltà classiche con singoli passaggi un po' più difficili.
Dedichiamo la via a Doug Scott, recentemente conosciuto a Sondrio e particolarmente bacchettone sull'uso degli "infissi permanenti".






Dalla cima di oggi, in lontananza la "nostra" Sud della Cima Viola

Nessun commento:

Posta un commento