lunedì 24 dicembre 2012

Ghiaccio - nuove salite Val di Mello e Bagni Masino

Val di Mello lato sx orografico, sullo "Scoglio del Demente", con linea gialla la sconosciuta "Bau Bau Baby" (via di roccia di Andrea "Gigante" Savonitto, Ennio Spiranelli, Antonello Mojoli 1985, relazionata nella prima edizione di "9000 metri sopra i prati"), in azzurro la linea di ghiaccio "da finire" (Pietro, Saro, Rampik tallonati da Berna e Tambo).

Val di Mello, Scoglio del Demente
Start
Passaggio d'entrata nel secondo tiro in diedro ghiacciato
Il muro di ghiaccio del terzo tiro
Pietro prova in libera il boulder d'entrata dell'ultimo tiro da finire (M7/M8 trad)
Tambo in arrivo alla sosta 3, placca senza ghiaccio


"Cascate della Cucina", ora con tre linee salite (la prima due anni fa). Con buon freddo è un'ottima palestra di monotiri su ghiaccio e su misto da proteggere, salibili sulla barra rocciosa prima della Cascata della Cucina, la più evidente visibile dal paese (avvicinamento sui 15/20 minuti diretti nel bosco dal Centro Sportivo di San Martino Valmasino).

"Cascata della cucina"
Pietro Biasini, prima salita
"The ragl tir atto secondo" (M7, trad)



"Hollywood", una linea immaginaria immaginata troppo spesso quando facevo ghiaccio in zona Merdarola, una linea estetica e spettacolare tagliata sugli archi della cava di Merdarola. Ghiaccio, erba, misto e roccia... Due spit a sosta, 3 spit sul tiro della fessura diagonale (probabilmente estremo in libera dry tooling) ed un primo spit alla base della placca ancora da salire. Due giorni per aprire i tiri fino a lì (Pietro, Saro e Rampik).
Mancano ancora due bei tiri, una placca nera senza ghiaccio ed il corto ma ostico free-standing d'uscita. Ma serve che torni il freddo per tornarci da sotto.

L'immaginare "Hollywood" per anni, la linea pensata...
Saro Costa sul primo vero tiro (erba + croste di ghiaccio)
Sopra e sotto, la favolosa rampa sospesa, facile ma unica

Pietro comincia il lungo lavoro di chiodatura della fessura diagonale
Staffando viti da ghiaccio
Pietro e Saro il secondo giorno, tiro della fessura completato
(3 spit + artificiale, molto duro in libera)

Nessun commento:

Posta un commento