venerdì 10 agosto 2012

Monte Disgrazia, 150° della prima salita

La ricorrenza dell'estate è sul Monte Disgrazia, la cima più alta della zona che quest'anno festeggiava i 150 anni della prima salita. L'occasione per salirci insieme al giornalista del Sole 24 Ore nonchè storico di alpinismo Pietro Crivellaro, qui in visita per scrivere un'articolo su questa splendida montagna a cavallo tra la Valmasino e la Valmalenco.


In vetta con Pietro Crivellaro.
Il ghiacciaio della via normale del Disgrazia, sempre più prosciugato dal caldo.
Una settimana più tardi, provando in solitaria la lunghissima Cresta di Corna Rossa.



Nessun commento:

Posta un commento