sabato 26 gennaio 2008

Monte Boris, roccia e ghiaccio

E' l'evidente pilastro roccioso che separa le valli Porcellizzo e Oro.



Monte Boris visto dal sentiero per il Rifugio Gianetti
1992, aprendo "Ciarlatani e innamorati"
Anni dopo, ripetendo la stessa via
In cima con Pagno e Ale
2006, sui tiri finali durante la prima ripetizione di "Patras",
lunga via moderna sul pilastro che scende verso la Valle dell'Oro
Il Boris in versione invernale, in centro "Alpine Spirit",
aperta con Christian Turk e Paolo Galli
2008, Christian sulla placca ghiacciata di "Alpine Spirit"
"Alpine Spirit", prima salita

Nessun commento:

Posta un commento